L’Amore — il Fondamento del dialogo

Riflessione di Buona Volontà tratta dal libro Jesus, a Dor e a origem de Sua Autoridade – O Poder do Cristo em nós [Gesù, il Dolore e l’origine della sua Autorità ─ Il Potere di Dio in noi], del novembre 2014.

Riflessioni dell'Anima

Lo affermo da molti anni e lo pubblicai nel libro Reflexões da Alma [Riflessioni dell”Anima] (2003): Il cuore diventa più propenso ad ascoltare quando l’Amore è il fondamento del dialogo. Ragion per cui espongo in Gesù, il Dolore e l’origine della sua Autorità (2014) la Divina Grandezza dell’Amore di Cristo. Ed un buon dialogo è fondamentale per l’esercizio della democrazia che è il regime della responsabilità.

Gesù, il Dolore e l’origine della sua Autorità

Mi riporto ad un argomento che presentai nelle conferenze sull’Apocalisse di Gesù per i Semplici di Cuore, ugualmente appropriato a coloro che possano pensare che la costruzione responsabile della Pace sia un’impossibilità: [...] È un’utopia? Ma perché?! Tutto ciò che oggi è visto come un progresso fu considerato delirante in un passato non tanto remoto. [...]

shutterstock
 

Se si investisse di più in educazione, istruzione, cultura ed alimentazione illuminate dalla Spiritualità Superiore, tanto migliore sarebbe la salute della popolazione; quindi una maggior qualificazione spirituale, morale, mentale e fisica per la vita e per il lavoro ridurrebbe le spese con la sicurezza. «Ah, ma è uno sforzo che richiede molti anni!» Proprio per questo non perdiamo tempo! Altrimenti le conquiste civilizzatrici nel mondo, che minacciano di crollare, potranno cedere il passo al contagio della delusione che colpirà tutta la Terra. Non possiamo permettere tale congiuntura.

Arquivo BV

Alziro Zarur

Innanzi tutto dev’essere in vigore la Fraternità Reale di cui parlava Alziro Zarur (1914-1979), l’indimenticabile fondatore della Legione della Buona Volontà, nel suo poema che porta lo stesso nome. Tale Fraternità è capace di congregare gli opponenti e di far sorgere dai loro paradossi le soluzioni per i problemi che soffocano l’Umanità poiché, come sono solito ribadire, vi è veramente molto da imparare gli uni dagli altri. 

José de Paiva Netto è scrittore, giornalista, conduttore radiofonico, compositore e poeta. È presidente della Legione della Buona Volontà (LBV) e membro effettivo dell’Associazione Brasiliana di Stampa (ABI), della Associazione Brasiliana di Stampa Internazionale (ABI-Inter), della Federazione Nazionale dei Giornalisti (Fenaj), della International Federation of Journalists (IFJ), del Sindacato dei Giornalisti Professionali dello Stato di Rio de Janeiro, del Sindacato degli Scrittori di Rio de Janeiro, del Sindacato dei Radiocomunicatori di Rio de Janeiro e dell’Unione Brasiliana dei Compositori (UBC). Inoltre fa parte dell’Accademia di Lettere del Brasile Centrale. É un autore riconosciuto internazionalmente per la concettualizzazione e la difesa della causa della Cittadinanza e della Spiritualità Ecumeniche che, secondo lui, costituiscono «la culla dei valori più generosi che nascono dall’Anima, la dimora delle emozioni e del raziocinio illuminato dall’intuizione, l’atmosfera che avvolge tutto ciò che trascende il campo volgare della materia e proviene dalla sensibilità umana elevata, ad esempio della Verità, della Giustizia, della Misericordia, dell’Etica, dell’Onestà, della Generosità, dell’Amore Fraterno».