Pedagogia di risultati

L’insegnante brasiliano di educazione fisica Douglas Pereira Dias ha ricevuto una formazione differenziata, le cui basi sono state fortificate dalla Pedagogia dell’Affetto che svolgiamo con i bambini fino ai 10 anni d’età, complementata poi ─ a partire dagli 11 anni ─ dalla Pedagogia del Cittadino Ecumenico.

José Gonçalo

O professor Douglas Pereira Dias ministra aula de Educação Física para alunos da Escola da LBV, em Taguatinga, DF.

La sua storia di successo ebbe inizio più di 20 anni or sono, quando cominciò i suoi studi, ancora molto giovane, presso la Scuola dell’Infanzia Alziro Zarur, nella città di Taguatinga. Oggi lui fa parte dello staff di professionisti della LBV che somministra un insegnamento di qualità ai più piccini assistiti dall’Istituzione del Distretto Federale. «La sensazione è molto buona, perché posso dire che la LBV ha fatto e sta facendo parte della mia vita. Entrai molto piccolo, all’età di 2 anni. In quell’epoca non mi passò mai per la testa che ci sarei ritornato in qualità di educatore. Oggigiorno, mentre insegno, mi rivedo in quei bambini», ha dichiarato. Secondo lui, nella sua infanzia, la Scuola della LBV a Taguatinga già possedeva «un ampio spazio, ben organizzato e alberato, il cortile era grande, [con] parchi. Ricordo anche che tutti gli insegnanti ci ricevevano con un sorriso sul volto, ed io ero contento di andare alla LBV».

E qui, un sogno che Douglas si augura di vedere realizzato in futuro: «Un giorno, se Dio lo vorrà, vorrei incontrare un alunno che mi dicesse: “Tu sei stato il mio insegnante lá nella LBV. Tu fai parte della mia vita, mi hai insegnato dei valori. Oggi sono un avvocato, per esempio, e ricordo che tu mi hai insegnato il rispetto, il lavoro in squadra”. Questo sarebbe il mio maggior riconoscimento».

José Gonçalo

E che sia così, professore! Questa è la meta di ogni altro insegnante della Legione della Buona Volontà.

E allo scopo di continuare ad ottenere buoni risultati, ogni anno promuoviamo il Congresso Internazionale sull’Educazione. Nel 2016, nella sua 16ª edizione, il tema è stato «La socializzazione del sapere nell’apprendimento collettivo: una visione oltre l’intelletto».

Vivian R. Ferreira

Maria Suelí Periotto

Maria Suelí Periotto, pedagogo, Dottorando e Master in pedagogia presso la Pontificia Università Cattolica di São Paulo (PUC-SP), ci informa: «L’incontro promuove conferenze ed officine pedagogiche che collaborano alla formazione continua di ricercatori, docenti, studenti, genitori, professionisti di settori legati all’Istruzione ed altri interessati. Nel Congresso i temi vengono trattati puntando ad un insegnamento che unisca la qualità pedagogica alla Spiritualità Ecumenica per la costruzione di una Cultura di Pace, in conformità con ciò che propone la linea educazionale della LBV».

Vivian R. Ferreira

Ivani Fazenda, Eloisa Bombonatti, Valéria Bussola Martins e Vasco Pedro Moretto.

Fra i conferenzieri che avevano già partecipato a precedenti edizioni dell’evento, specificamente alla 13ª, vi sono la ricercatrice dell’UNESCO, professoressa Ivani Catarina Arantes Fazenda, dottore in Antropologia presso l’Università di São Paulo (USP) e master in Filosofia dell’Educazione presso la Pontificia Università Cattolica di São Paulo (PUC-SP); la giornalista Eloisa Bombonatti, master in Metodologia dell’Insegnamento della Lingua Portoghese, specialista in Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento e specialista di Amministrazione Scolastica, psicopedagogo e laureata in Lettere; Valéria Bussola Martins, master e dottore in Lettere presso l’Università Presbiteriana Mackenzie e professoressa di Lettere presso la Scuola Superiore dell’Università Mackenzie; il professore Vasco Pedro Moretto, master in Didattica delle Scienze presso l’Università Laval di Quebec, in Canada, laureato in Fisica presso l’Università di Brasilia (UnB) e specialista di Valutazione Istituzionale presso l’Università Cattolica di Brasilia (UCB).

José de Paiva Netto è scrittore, giornalista, conduttore radiofonico, compositore e poeta. È presidente della Legione della Buona Volontà (LBV) e membro effettivo dell’Associazione Brasiliana di Stampa (ABI), della Associazione Brasiliana di Stampa Internazionale (ABI-Inter), della Federazione Nazionale dei Giornalisti (Fenaj), della International Federation of Journalists (IFJ), del Sindacato dei Giornalisti Professionali dello Stato di Rio de Janeiro, del Sindacato degli Scrittori di Rio de Janeiro, del Sindacato dei Radiocomunicatori di Rio de Janeiro e dell’Unione Brasiliana dei Compositori (UBC). Inoltre fa parte dell’Accademia di Lettere del Brasile Centrale. É un autore riconosciuto internazionalmente per la concettualizzazione e la difesa della causa della Cittadinanza e della Spiritualità Ecumeniche che, secondo lui, costituiscono «la culla dei valori più generosi che nascono dall’Anima, la dimora delle emozioni e del raziocinio illuminato dall’intuizione, l’atmosfera che avvolge tutto ciò che trascende il campo volgare della materia e proviene dalla sensibilità umana elevata, ad esempio della Verità, della Giustizia, della Misericordia, dell’Etica, dell’Onestà, della Generosità, dell’Amore Fraterno».